Avv. Clara Nicoletta Bevilacqua

Nel 2008 ha conseguito la Laurea Magistrale in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Milano conseguendo la votazione di 110 e Lode, discutendo la tesi in diritto privato con il prof. avv. Ugo Carnevali dal titolo “illeciti anticoncorrenziali ed effetti sui contratti a valle”.

Dal 2008 al 2010 ha frequentato la Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore, conseguendo la votazione finale di 57/60.

Nel 2010 ha conseguito il titolo di abilitazione all’esercizio della professione forense.

Dal 2008 al 2014 ha collaborato con lo Studio Legale NCTM, sede di Milano, nei dipartimenti di contenzioso & arbitrati e diritto della concorrenza. Ha prestato la sua assistenza, collaborando con il prof. avv. Alberto Toffoletto, in numerosi procedimenti arbitrali rituali, amministrati e non, rivestendo in taluni di essi l’incarico di segretario del procedimento arbitrale.

Dal 2014 svolge la propria attività nello studio di famiglia, avendo ampliato i settori di competenza al ramo del diritto di famiglia, diritto immobiliare e delle locazioni.

Dal 2016 ed ancora oggi ha assunto la carica di Presidente del Comitato Tecnico della Camera Arbitrale dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Milano ed è formatore nei corsi organizzati dalla Camera Arbitrale.

Dal 2017, e ancora oggi, è componente del Consiglio di Disciplina dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Milano.

Nel 2021 ha iniziato a frequentare la Scuola biennale di Alta Formazione AIAF in “diritto delle relazioni famigliari, delle persone e dei minori”.

Svolge attività di docenza presso la Camera Arbitrale dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Milano in materia di ADR e arbitrato; partecipa, come docente in materia di “responsabilità civile“, al corso “L’ingegnere e la sua professione” organizzato presso il Politecnico di Milano.

È referente istituzionale dello sportello di consulenza legale istituito presso l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Milano.

È membro del Consiglio Direttivo dell’ADG – Associazione dei Genitori di Piazza Sicilia.